Crostata alla nutella fatta in casa


Questa e’ la crostata che personalmente preferisco, perché pur non essendo mai stata amante della nutella (neppure da bambina, e il che e’ tutto dire…) invecchiando non so come ma sono riuscita a farmi piacere anche quella, finta s’intende…non acquistata ma fatta in casa da me.
Cosa non si fa per un kilo in più!!!
Fare la finta nutella in casa e’ abbastanza semplice,e veloce, ma prevede l’utilizzo di un buon mixer o qualcosa del genere, o meglio ancora chi ha il bimby puo’ addirittura cuocerla direttamente ( ed e’ deliziosa).

Per la frolla
350 gr di farina tipo 0 ( anche 00 va benissimo ma ricordate che e’ sempre più raffinata)
100 gr di zucchero
Scorza di 1/2 limone
150 gr di burro morbido se impastate a mano, se utilizzate un robot potete usarlo freddo di frigo ed evitare il riposo.
1 pizzico di sale
2 tuorli e 1 uovo intero (biologici pesano meno quindi 3 va bene altrimenti non bio da 60gr basta 1 intero e un tuorlo)

Preparazione
Su di una spianatoia fare la fontana con la farina e inserire uova zucchero scorza grattata, burro e sale impastare qualche minuto ed ottenere un impasto granuloso e poi liscio ed elastico.
Avvolgere in pellicola trasparente e fare riposare in frigo per almeno mezz’ora
Imburrare ed infarinare una teglia da crostata diametro 26 e stendere delicatamente l’impasto versare all’interno la finta nutella e decorare a piacere con strisce o formine varie.

Finta nutella
100 gr di nocciole tostate ( se avete le vostre nocciole potete tostarle in forno a 170 gradi per 5/7 minuti) molto economico….e si sbucciano automaticamente!
100 gr di cioccolato fondente
100 gr di cioccolato al latte
100 gr di cioccolato bianco galak
150 gr di olio di vinacciolo ( anche di semi vari va bene, oppure di nocciole)
150 gr di zucchero di canna ( io preferisco questo, ma anche bianco va bene, considerate sempre che già questo e’ raffinato, quello bianco…non parliamone..l’ideale sarebbe lo zucchero grezzo o panela che ha un piccolo saporino di liquirizia, ma viene bene ugualmente e fa molto, molto meno male)
200 gr di latte

Con il minipimer polverizzare le nocciole insieme allo zucchero
In un pentolino scaldare il latte ( non fare bollire)
Fare sciogliere a bagnomaria in una ciotola capiente i 3 cioccolati aggiungere l’olio e mescolare continuamente velocemente e incorporare lentamente il latte tiepido aggiungere le nocciole polverizzate con lo zucchero e continuare mescolando con una frusta la cottura per circa 5 minuti fino ad ottenere una crema piuttosto liquida ( non mettendo addensanti ed emulsionanti resta liquida, ma una volta raffreddata si addensa) conservare in frigorifero.

Questa torta una volta cotta risulterà con una piccola crosticina sopra ma se lo strato che avete fatto di nutella e’ consistente potrete gustare il piacere di sentire la parte morbida sotto della finta nutella, ed e’ decisamente quello che fa la differenza……..!

– Posted using BlogPress from my iPad

Location:Scrivellano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...