Parago di pescato ( da un’altro….) e patate

Se fossi vissuta nel paleolitico sarei con molta probabilita’ morta giovanissima di fame!


Abbandonata definitivamente ogni folle idea di pescare un tonno e non essendo riusciti neppure a catturare un acciuga, desolati ci siamo rivolti al pescivendolo!
Ecco i due piccolissimi saraghi che ho fatto per la bimbettanoiosetta!
Erano buonissimi…li ho dovuti assaggiare..eh!


Ingredienti per 1 persona come da immagine erano proprio piccoli stavano nel piatto da frutta.
Tempo 20 minuti
2 piccoli saraghi
Limone
2 patate
Olio extra vergine d’oliva
Sale integrale
Esecuzione
Pelare le patate e ridurle a fettine sottili.
Lavate il pesce, e pulitelo solo all’interno, va cotto intero.
In una grande pentola in acciaio mettete un filo d’olio e 2 bicchieri d”acqua le patate ai bordi il pesce al centro e cuocete così per 20 minuti con il coperchio.
Pulite i pesci e conditeli con un’emulsione di olio sale integrale e limone.
Buon appetito bimbi!
Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...