Riflessioni sul cibo


Buongiorno a tutti,
Per Natale mi sarebbe piaciuto regalarvi una video ricetta di qualche cosa di buono da preparare per il 25, ma sinceramente il momento storico che stiamo vivendo e forse anche alcune brutte notizie che ho ricevuto in questi giorni riguardo persone giovani che si sono ammalate…mi hanno fatto seriamente riflettere se era il caso di scintillare e fare finta di nulla ridendo e scherzando.
Ho pensato….e direi piuttosto che non me la sono sentita, io sono fatta così..non riesco a fingere.


Quindi prendendo spunto da una conferenza molto interessante del Dott. Franco Berrino oncologo e primario del dip.epidemiologia dell’istituto dei tumori di Milano (la trovate sulla mia pagina ufficiale in facebook se desiderate vederla ) il cibo dalla parte dei bambini, vi vorrei parlare degli aspetti economici legati al cibo.
Si perche’ sempre più spesso mi ritrovo a parlare con amici e conoscenti di cibo e la cosa che mi sconvolge maggiormente e’ sentirmi dire che comunque se un prodotto e’ in vendita e lo pubblicizzano così senza tanti giri…male non puo’ fare.
Ma come, mi dico io, e’ possibile che persone intelligenti, laureate mi dicano banalità così evidenti?
Certamente la pubblicità e’ l’anima del commercio e lo e’ proprio a discapito dei consumatori.
Una multinazionale di prodotti industriali e’ ovvio che punti a fare pubblicità portando esempi di atleti che per ovvi motivi hanno fisici prestanti ed esteticamente perfetti, ci mancherebbe che ci mettessero il gobbo di Notre Dame!
Quindi il messaggio super ingannevole e’ : se mangi questo diventi come me.
Ma io mi domando c’è ancora chi ci crede?
E vogliamo poi parlare dei prodotti che acquistiamo in farmacia approvati dal ministero della salute? L’esempio piu’ sciocco e banale che mi viene da dirvi e’ questo : Avete mai letto ad esempio gli ingredienti della citrosodina?
E’ bianca e contiene coloranti…
Parliamo di diete? Per me una tra le tante e’ la Tisanoreica.
Avete mai letto gli ingredienti? A parte che non entro nel merito nutrizionale che non e’ il mio campo ( ma probabilmente ci sarebbe da dire anche li..) a me interessa sapere, dunque dimagrisci pero’ intanto ti intossichi di : aspartame, glutammato, zuccheri artificiali…e un’altra infinita’ di schifezze…altamente cancerogene?
E il nostro governo ( grazie solo alla forte spinta economica dell’ imprenditore che la produce….) la vuole proporre come prodotto per sconfiggere l’obesità nei bambini? e la presenta all’associazione dei medici pediatri?
Aiuto..si salvi chi puo’!
E il bello e’ che viene venduta in farmacia, approvata e suggerita dai medici, altrimenti non la puoi fare….penso che tutto cio’ sia terribile…..e crei una grande confusione nei consumatori, quindi il mio suggerimento e’ sempre lo stesso, e vi verra’ a noia, ma se un prodotto contiene più di 3/4 ingredienti non comprate e piuttosto preparatevelo in casa!
Io spero di poter fare attraverso il mio blog informazione libera…alla quale chi vuole puo’ accedere, e sarò ben lieta di confrontarmi con voi attraverso domande e suggerimenti, perche’ finche’ potrò e conoscero’ gli argomenti dei quali parlare sarò contenta di argomentare con voi!
Quindi in questo tristissimo Natale anche se abbiamo superato la profezia Maya…
Grazie dell’affetto che mi state dimostrando con i vostri commenti e la vostra partecipazione….grazie veramente di cuore.
Tanti auguri a tutti per un Natale spensierato e sereno…….e cucinate gente…cucinate!

2 pensieri su “Riflessioni sul cibo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...