Carpaccio di ombrina, con emulsione  di pomodoro al profumo di arancia,  fave e germogli freschi

Buongiorno amici, sono latitante lo so bene, tuttavia lo sapete anche voi nella vita di ognuno di noi accadono tante cose….troppe…e dobbiamo superararle tutte.

Non voglio tediarvi ci mancherebbe, ma ho un piccolo nodo al cuore che mi fa stare lontano da voi. Nulla di grave  per carita’, o meglio,  dipende da che  scala di valori diamo alle nostre priorita’, e il mio cane, per me,  insieme a chi amo, e’ in cima.

Si e’ lui che non sta’ affatto bene, ed e’ lui dunque il mio nodo nel cuore e il motivo per cui non ho il solito spirito allegro.

Questo piatto e’ stato uno di quelli presentati alla serata con il mio amico Chef Lorenzo Botti presso il suo bellissimo Ristorante  Suggerimenti a Piacenza, avrei voluto potervene parlare meglio e fare un bel post, ma proprio in quei giorni e’ successo tutto, e io ho perso la mia solita carica e di conseguenza  l’entusiasmo. La serata e’ stata strepitosa, cocktail&food sapientemente abbinari, Lorenzo in splendida forma e anch’io ho dato il meglio con il cuore. I piatti erano semplici, ripetibili, e soprattutto legati al mio tipo di cucina naturale e sana. I coktails superlativi!!

Ingredienti per 4 persone tempo circa 20 minuti

1 ombrina sfilettata e fatta a carpaccio ( per chi e’ di Piacenza le pescherie Bricchi sono spettacolari e vi possono offrire questo servizio! Che hanno fatto per me😁😁😁😊😊)

2 pomodori maturi

1 arancia

sale

olio extra vergine d’oliva

10 fave fresche

germogli di legumi o quelli che trovate freschi

Esecuzione

Preparate la teglia del forno ricoperta di carta forno e mettete tutte le fettine di carpaccio, bagnatele con un filo d’olio e sale nel frattempo preparate l’emulsione dei pomodori e arancia. Pelate i pomodori e le arance, schiacciate i pomodori con uno schiaccia patate o un passapatate, aggiungete il succo d’arancia, sale, pepe e olio extravergine e miscelate bene insieme.

Pelate le fave e preparate i germogli aperti e districati.

Infornate l’ombrina solo qualche minuto a 180 gradi, quando cambia colore e’ ora di estrarla. Bagnate con alcune gocce di emulsione aggiungete le fave e i germogli e un filo d’olio a crudo, aggiustate di sale!

Servite  come da foto buon appetito!

2 pensieri su “Carpaccio di ombrina, con emulsione  di pomodoro al profumo di arancia,  fave e germogli freschi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...