Cartamante

Per ascoltare l’intervista integrale clicca qui

Per ascoltare l’articolo clicca qui

Mi piace raccontarvi in particolare questa storia perche’ io e Stefania, oltre al nome, abbiamo anche in comune aver trascorso circa 25 anni nel settore turistico alberghiero.

Quando Stefania perde il lavoro si trova davanti ad un bivio, abbattersi o reinventarsi.

Chiaramente vince la seconda ed ecco che la sua passione per la carta esce come la lava da un vulcano e le sue mani iniziano a lavorare e plasmare trasformando dei semplici fogli in magnifici fiori.

Quando capisce che la cosa si fa seria, inizia a studiare e diventa Paper Florist!
La cosa bella e’che da subito sente il desiderio di condividere questa sua passione e così, inizia a tenere corsi dove insegna quest’arte alle tante Signore che accorrono con curiosità ad imparare questa piacevole attività.

Incredibile, se ci fate caso, come le mani siano sempre la chiave di volta di tutte queste donne che sono passate attraverso storie dolorose e che grazie al lavoro manuale trovano una via d’uscita, e’ come un filo sottile che lega ognuna di loro.

Lo sostengo da sempre che le mani lavorando portano la mente in uno stato di pace e di quiete molto simile alla dinamica che si sviluppa durante le meditazioni e poi, quando crei e realizzi qualcosa con risultati immediati, la soddisfazione si trasforma in gratificazione e di conseguenza l’autostima si eleva.

Insomma, creare oltre a essere benefico per la mente, aiuta tante persone a fare decollare una vera e propria attività, come nel caso di Stefania, che si trova ora ad affrontare progetti meravigliosi per brand Italiani famosi in tutto il mondo!

Quale migliore soddisfazione!
Perche’ brava e’ brava, ma sentirselo confermare da importanti progetti e’ sicuramente la miglior conferma di successo che si possa avere.

Ma vorrei parlarvi dei suoi fiori, vere e proprie opere d’arte e di arredo, ora poi con la nuova linea di lampade che ovviamente non sono di carta ma di un materiale idoneo, parliamo veramente di pezzi di design particolari ed unici.

I suoi fiori possono essere appesi alle pareti, o utilizzati nei più svariati modi, abbiamo addirittura pensato per le mie spose a Palazzo a bouquet per coloro che sono allergiche che in questo modo potessero essere ugualmente belle con un bouquet decisamente innovativo!

Potete trovare Stefania su Instagram su facebook e sul suo sito, ma per beneficiare dello sconto speciale che accorda alle mie lettrici dovrete contattarla direttamente!!

Buona lettura

Stefania

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...